IL REGISTRO ELETTRONICO DEI LAVORATORI QUOTIDIANI È RESO OBBLIGATORIO

Dal 25 luglio 2020, con l’entrata in vigore dell’ordinanza del Ministro del Lavoro e della Protezione Sociale No 1.140/2020, il registro elettronico diventa obbligatorio per i lavoratori quotidiani, pertanto, le aziende e PFA che collaborano con i quotidiani devono tenere i loro registri nel registro elettronico dei quotidiani.

Il registro elettronico dei quotidiani ha lo scopo di creare un registro del lavoro dei lavoratori quotidiani utilizzato dai beneficiari e sostituisce un registro analogo, che doveva essere compilato manualmente e che non è più accettato nella relazione con le autorita’. Un aspetto molto importante è che coloro che utilizzano il lavoro dei lavoratori quotidiani sono obbligati a compilare il registro elettronico giornaliero di norma, indipendentemente dalla durata effettiva del lavoro dei lavoratori giornalieri. Ad esempio, per un periodo lavorativo di 10 giorni, il beneficiario compila tale record su ciascuno di quei giorni.

Come funziona?

Read article

IL REGISTRO ELETTRONICO DEI LAVORATORI QUOTIDIANI È RESO OBBLIGATORIO

Agosto 5, 2020Alexandra Craciunoiu

Dal 25 luglio 2020, con l’entrata in vigore dell’ordinanza del Ministro del Lavoro e della Protezione Sociale No 1.140/2020, il registro elettronico diventa obbligatorio per i lavoratori quotidiani, pertanto, le aziende e PFA che collaborano con i quotidiani devono tenere i loro registri nel registro elettronico dei quotidiani.

Il registro elettronico dei quotidiani ha lo scopo di creare un registro del lavoro dei lavoratori quotidiani utilizzato dai beneficiari e sostituisce un registro analogo, che doveva essere compilato manualmente e che non è più accettato nella relazione con le autorita’. Un aspetto molto importante è che coloro che utilizzano il lavoro dei lavoratori quotidiani sono obbligati a compilare il registro elettronico giornaliero di norma, indipendentemente dalla durata effettiva del lavoro dei lavoratori giornalieri. Ad esempio, per un periodo lavorativo di 10 giorni, il beneficiario compila tale record su ciascuno di quei giorni.

Come funziona?

READ MORE

Le molestie e discriminazioni sul lavoro sono state ridefinite dal codice del lavoro

Agosto 4, 2020Alexandra Craciunoiu

A seguito della pubblicazione della legge 151 del 23 luglio 2020 nella Gazzetta ufficiale n. 658 del 24 luglio 2020 sono state fatte aggiunte e modifiche al codice del lavoro in termini di discriminazione contro i dipendenti.

Così qualsiasi discriminazione, diretta o indiretta, contro un dipendente, per associazione, molestie o vittimizzazione, sulla base di razza, nazionalità, etnia, colore, lingua, religione o origine sociale, caratteristiche genetiche, sesso, orientamento sessuale, età, disabilità, cronica non-malattie contagiose, infezione da HIV, opzione politica, situazione familiare o responsabilità, appartenenza o attività sindacale, appartenenza a una categoria svantaggiata è vietata.

Cos’è la discriminazione per associazione, molestia e vittimizzazione?

READ MORE

MODIFICHE DELL’ULTIMO MINUTO PER IL BENEFICIARIO EFFETTIVO

Luglio 9, 2020Alexandra Craciunoiu

Nella Gazzetta Ufficiale n. 58 del 06.07.2020 è stata pubblicata la Legge di modifica e integrazione della Legge 129/2019 per la prevenzione e la lotta al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo, apportando un cambiamento benefico alle società.

L’articolo 56 della legge è stato quindi completato da due nuovi alienati, quando sono esentati dall’obbligo di presentare la dichiarazione:

  • Associazioni autonome, società e società nazionali e società statali o a maggioranza

  • Persone giuridiche costituite esclusivamente da persone fisiche collegate, quando sono l’unico beneficiario effettivo.

    READ MORE

IL PROCESSO DI REGISTRAZIONE DELLE IMPRESE È SEMPLIFICATO. LA LEGGE 102/2020 ENTRA FINALMENTE IN VIGORE!

Luglio 9, 2020Alexandra Craciunoiu

6 mesi fa vi abbiamo annunciato la comparsa di alcune ben accolte modifiche alla Legge Societaria n. 31/1990, quali:

  • abrogare le disposizioni in base alle quali una persona fisica o giuridica può essere socio unico di una sola società a responsabilità limitata

  • l’abolizione delle disposizioni che prevedono che diverse società possano operare nello stesso stabilimento solo se l’edificio, attraverso la sua struttura e la sua superficie utile, consente a più società di operare in locali diversi o in spazi condivisi distinti

    READ MORE

L’entrata in Romania, per interessi di lavoro, possibile senza l’obbligo di procedere alla quarantena o all’isolamento

Giugno 17, 2020Bianca Druc

Il Governo Rumeno ha avviato una nuova fase di allentamento delle misure necessarie nell’attuale contesto epidemiologico. A tale riguardo, è stato adottato il n. 465 dell’11 giugno 2020 per modificare e integrare gli allegati 2 e 3 dell’HG 394/2020 sulla dichiarazione dello Stato di Allerta.

Sempre nella Gazzetta Ufficiale n. 508 del 15 giugno 2020 l’ordinanza del Ministro della Sanità n. (1) Regolamento del Consiglio (CE) 1.080 del 12 giugno 2020 che modifica e completa l’emendamento 414/2020 relativo all’istituzione di una misura di quarantena per le persone in situazione di emergenza di sanità pubblica internazionale a causa dell’infezione da COVID-19.

Facciamo una sintesi delle modifiche legislative di seguito, sulle condizioni di viaggio e di ingresso in Romania.

1. Paesi da esentare dalla quarantena/isolamento dell’abitazione.

READ MORE

NOTIZIE SULL’ORDINE DI PAGAMENTO ELETTRONICO MULTIPLO

Giugno 9, 2020Alexandra Craciunoiu

Dal 21 aprile in poi sia gli enti pubblici che gli operatori economici che per loro natura hanno aperto conti alla Tesoreria potranno effettuare il pagamento online tramite l’ordine di pagamento multiplo elettronico, da conti aperti presso le unità della Tesoreria dello Stato attraverso cui opera.

Le nuove disposizioni sono contenute nella OMFP n. 1819/2020 e sono state pubblicate nella Gazzetta Ufficiale n. 279 del 3 aprile 2020.

READ MORE

SNELLIMENTO DELLE PROCEDURE RELATIVE AI REGISTRI DELLE IMPRESE IN CASO DI EMERGENZA

Giugno 4, 2020Alexandra Craciunoiu

Nella Gazzetta Ufficiale n. 311/14.04.2020 è stato pubblicato il decreto n. 240/14.04.2020 sull’estensione della situazione di emergenza sul territorio rumeno per un periodo di 30 giorni a partire dal 15.04.2020.

In alcune aree di attività il nuovo decreto prevede modifiche alle misure speciali adottate con il decreto n. 16.03.2020 sull’istituzione dello stato di emergenza sul territorio rumeno, facilitando così il rapporto con alcune istituzioni pubbliche.

Tale misura riguarda l’attività dell’ufficio nazionale del registro del commercio che, dalla data della dichiarazione di emergenza, ha registrato le indicazioni relative alle persone giuridiche e alle persone fisiche solo su domanda di registrazione delle informazioni e dei documenti ad esse allegati in forma elettronica, incorporata nella forma, allegata o logicamente associata alla firma elettronica estesa.

READ MORE

PROGETTO DI RINVIO DELL’IMPOSTA

Giugno 4, 2020Alexandra Craciunoiu

 Il contesto attuale, innescato dall’epidemia di COVID19, sta già creando numerose difficoltà e sfide per le aziende, con una nuova crisi economica all’orizzonte. Il disegno di legge sulla modifica di alcune disposizioni del Codice fiscale volto a modificare i termini di pagamento per una serie di tasse scadente nel prossimo periodo è stato presentato alla Camera dei deputati ieri.

Pertanto, le imposte e i dazi nel disegno di legge sono:

  • imposta sul reddito per l’esercizio fiscale 2019 e per il primo trimestre 2020;

  • l’imposta sul reddito delle microimprese per il primo trimestre del 2020;

    READ MORE

DOVE POSSONO ESSERE INVIATI I DOCUMENTI PER LA DISOCCUPAZIONE TECNICA DOPO IL 1º MAGGIO?

Giugno 4, 2020Alexandra Craciunoiu

A partire dal 3 aprile 2020, le modalità di presentazione dei documenti necessari per ottenere l’indennità tecnica di disoccupazione sono cambiate. Secondo la nuova metodologia, tutti coloro che presenteranno domande per aprile (quindi tutte le domande che saranno presentate dopo il 1º maggio) dovranno inviarle tramite la piattaforma online messa a disposizione dal governo rumeno, vale a dire https://aici.gov.ro/home.

Inoltre, è importante sapere che i documenti inviati via e-mail ad AJOFM non saranno più accettati.

La trasmissione di documenti attraverso la piattaforma di cui sopra garantirà un’elaborazione più rapida, una migliore conservazione delle registrazioni e un accesso più facile ai documenti da compilare.

READ MORE

PROROGA DELLA SCADENZA DELLA DICHIARAZIONE UNICA, DEI BONUS, DELL’AMNISTIA FISCALE E DI ALTRE AGEVOLAZIONI ATTRAVERSO L’OUG 69/2

Giugno 4, 2020Alexandra Craciunoiu

Nella Gazzetta Ufficiale n. 393 del 14 maggio è stata pubblicata l’OUG n. 69/2020, che contiene diverse disposizioni molto attese dai contribuenti.

Queste sono le principali modifiche:

Dichiarazione unica

Il periodo del 25 maggio 2020 di cui all’articolo V dell’OUG 6/2020 per la presentazione della dichiarazione unica è stato prorogato fino al 30 giugno 2020. Il trasferimento doveva essere annunciato qualche giorno fa dalle autorità fiscali.

Maggiorazioni dell’imposta sul reddito, CAS e CASS

Le disposizioni del codice fiscale relative alla concessione di bonus in relazione a CAS, CASS e imposte sono modificate come segue:

READ MORE

ESTENSIONE DELLA DISOCCUPAZIONE TECNICA E DI ALTRE MISURE INTRODOTTE DA LLA OUG 70/2020

Giugno 4, 2020Alexandra Craciunoiu

L’ordinanza di emergenza n. 70/2020 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale di martedì (14 maggio 2020). Apporta molti cambiamenti, i più importanti dei quali riguardano il codice fiscale e la risoluzione della disoccupazione tecnica, come misura per aiutare le aziende colpite dalla crisi causata da SAR-Cov-2.

Di seguito è riportata una sintesi delle principali disposizioni contenute nella OUG 70/2020, in alcune importanti categorie: 

 

I. Estensione delle misure di protezione sociale

L’atto normativo riguarda varie misure causate dall’attuale situazione epidemiologica in Romania, tra cui:

  • il periodo per la concessione dell’indennità tecnica di disoccupazione è prorogato fino al 31 maggio 2020;

    READ MORE

LO STATO DI ALLERTA. COSA C’È DI NUOVO PER LE AZIENDE?

Giugno 4, 2020Alexandra Craciunoiu

La decisione 24 del 14.05.2020 emessa dal Comitato nazionale per le situazioni di emergenza, pubblicata nel M.O. n. 395/15.05.2020, ha approvato l’istituzione dello stato di allerta a livello nazionale per un periodo di 30 giorni, a partire dal 15.05.2020.

Poiché lo stato di allerta ha facilitato alcune delle misure ordinate durante lo stato di emergenza e le aziende possono iniziare a riprendere la loro attività, la decisione si concentra sulla definizione di misure di prevenzione e controllo delle infezioni.

Di seguito è riportata una serie di misure applicabili alle società:

  1. Organizzazione delle attività commerciali nei confronti dei dipendenti e dei clienti:

    READ MORE

NUOVI DETTAGLI SULL’ATTIVITÁ DEL REGISTRO DELLE IMPRESE

Giugno 3, 2020Alexandra Craciunoiu

Con la fine dello stato di emergenza, abbiamo anche alcune novità riguardanti l’attività del Registro di Commercio.

Così, per un periodo di sei mesi dalla data di fine dell’emergenza, l’attività del Registro di Commercio sarà fatta principalmente inviando i file online o per corrispondenza.

Allo stesso tempo, il programma con il pubblico presso i banchi dell’istituzione è iniziato oggi (15 maggio), con un programma di lavoro di 4 ore, diviso in due intervalli orari, che è:

Lunedì-Giovedì 09:00-11:00 e 12:00-14:00
Venerdì 08:0-10:00 e 11:00-13:00
 

L’accesso al pubblico è previsto con una sola persona al bancone, con l’obbligo di rispettare una distanza di 2 metri dal bancone e dalla persona con cui si attraversa.

Il pubblico avrà accesso ai locali del Registro del Commercio con una maschera protettiva che copre sia la bocca che il naso.

READ MORE